Benvenuto su Santuario San Donato in Ripacandida
Cerca
    Offerta alla Chiesa di San Donato         L'intesa ? stata siglata da Padre Vincenzo Coli e don Ferdinando         La Reliquia del corpo di San Francesco         SIGLATO IL GEMELLAGGIO         Accoglienza della Reliquia di San Francesco         GEMELLAGGIO CON ASSISI IL 20 AGOSTO PROSSIMO     

A cura della

Moduli
· Home
· Archivio articoli
· Galleria delle immagini
· Invia articolo
· Libro degli Ospiti
· Registrazione
· Suggerimenti
· Argomenti
· News By Email
· Passaparola
· Statistiche
· Tentativi
· Utenti iscritti
· Web Links

User Info
Ciao, Anonymous


Nickname

Password


Code
Enter Code

Enter Code
 

Iscrizione

 · News di oggi

0

 · News di ieri

0

 · Complessivo

16


più tardi 3 Iscritti
 01:Apr 12, 2017RebeccaIce
 02:Mar 20, 2017KeithEldri
 03:Mar 18, 2017Pansy05A1

Persone Online

 Visitatori (100%)

21

 01: 54.198.54.XXX  02: 162.210.196.XXX  03: 181.214.150.XXX  04: 164.132.161.XX  05: 185.105.246.XXX  06: 125.162.37.XXX  07: 217.182.132.XX  08: 51.255.65.XX  09: 197.15.90.XXX  10: 173.234.61.XX  11: 66.155.40.XX  12: 153.254.170.X  13: 68.180.229.XXX  14: 89.32.181.XXX  15: 173.44.165.XXX  16: 192.3.141.XXX  17: 217.182.132.XXX  18: 91.121.144.XX  19: 195.98.72.XXX  20: 196.16.5.XXX  21: 107.174.35.XXX

 Iscritti (0%)

0

 Totale online

21


Record Presenze

 · Totale

21

 · Iscritti

0

 · Visitatori

21


Pagine Viste
 · Oggi

1688

 · Ieri

1030

 · Totale Hits

180592


Media Pagine Viste
 · Oraria

13

 · Giornaliera

165

 · Mensile

5,016

 · Annua

60,197


Server Orario
 · Orario

19:33:37

 · Data

24/09/17

 · Zona

GMT + 1


Ora nel mondo

Siti consigliati




APT di Basilicata


Ripacandida.net


Club UNESCO del Vulture


Sara Suntours

Crediti




Questo sito č stato allestito sulla piattaforma C.M.S. PhpNuke.
Chiunque, registrandosi, potrā proporre articoli, inviare materiali, far parte insomma della comunitā di San Donato.
Lo scopo di questa iniziativa č promuovere la conoscenza e l'interesse per la chiesa di San Donato a Ripacandida e il suo ciclo pittorico.
Si ringrazia la
Pro-loco di Ripacandida,
in particolare l'infaticabile Presidente
Gerardo Cripezzi
e l'amico
ins. Gianni Petrelli.


Il contenuto di queste pagine,
raccolto ed elaborato dal
prof. Nicola Tricarico,
si riferisce ai contributi di coloro che finora si sono direttamente occupati della chiesa di San Donato.
Altro materiale sarā man mano inserito.
Siete pregati di segnalare errori o omissioni al Webmaster

Bibbia on line


La Bibbia CEI (1974)

 
Altre notizie di Ripacandida DA MILANO PER AMMIRARE GLI AFFRESCHI DI SAN DONATO
Postato danictric il Domenica, 02 gennaio @ 11:24:46 CET
_CONTRIBUTEDBY nictric

di Lorenzo Zolfo
Un gruppo di laureati dell?universit? ?la Cattolica? di Milano, originari del Sud Italia, lo scorso 31 Dicembre, ha fatto visita al Santuario San Donato di Ripacandida, restandone stupefatti degli affreschi del 1500. Il gruppo era composto da una decina di giovani, provenienti dalla vicina Puglia e da Potenza, giunti in occasione delle festivit? natalizie.
Ad accogliere i giovani laureati in Lettere Classiche, Economia e Commercio e Giurisprudenza, c?era il presidente ed il vice presidente della Pro-Loco Gerardo Cripezzi e Gianni Petrelli e Fra Giacomo Santarsiero, un frate cappuccino di Ripacandida, ma residente a Salerno. Per oltre un?ora i giovani laureati sono stati ad ascoltare l?insegnante Petrelli che ha illustrato con chiarezza i cicli degli affreschi della Chiesa. Ed ha sorpreso il vice presidente della pro-loco Petrelli per come questi giovani visitatori, per niente a conoscenza di questi affreschi, chiedevano lumi sugli autori, sul periodo di realizzazione. Fra Giacomo Santarsiero, nel suo breve intervento, ha detto: ?colui che realizz? questi affreschi era sicuramente un buon conoscitore della storia della Chiesa?. A fine visita, avvicinati alcuni di questi neo dottori hanno riferito, Giovanna Amodio, originaria di Conversano: ? peccato che questi tesori hanno poco riscontro in campo nazionale, evidentemente non li tuteliamo nella maniera giusta. Lo Stato, vuoi per le lungaggini burocratiche, vuoi per la mancanza di fondi, non riesce ad intervenire. Ci vorrebbe l?intervento di un ricco privato. Si potrebbe attirare pi? attenzione su questi affreschi promuovendo convegni, concorsi?. Giovanni Di Leo, l?unico potentino del gruppo, ha aggiunto: ? sono da mozzafiato questi affreschi. Pur essendo originario della provincia, non ho mai saputo dell?esistenza di questi capolavori. Tramite i servizi Rai ho saputo di questa esistenza. Ho organizzato questo tour turistico, invitando i miei amici della vicina Puglia, in occasione delle festivit? natalizie?. Prima di lasciare Ripacandida, il gruppo ha visitato la vicina villa comunale dove ha potuto ammirare un Pino d?Aleppio di 500 anni di vita e due sequoie. Il vice-presidente della Pro-Loco Gianni Petrelli, ha salutato il gruppo dei milanesi dicendo: ? i Francescani ci hanno lasciato questo tesoro e le suore, che da oltre un secolo stanno a Ripacandida, conservano gelosamente questo scrigno. Siate propagandatori di questo piccolo scrigno della Basilicata?.
Lorenzo Zolfo



 
Links Correlati
· Inoltre Altre notizie di Ripacandida
· News by nictric


Articolo più letto relativo a Altre notizie di Ripacandida:
LA SANTA TERESA D ?AVILA DI RIPACANDIDA


Article Rating
Average Score: 5
Voti: 2


Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Limite
  
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Free counter


Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.299 Secondi